Bootstrap Slider
chi siamo
Digital Design snc con sede a Genova offre servizi qualificati nel campo dell'architettura e del design
servizi
guarda i nostri servizi nel dettaglio e scopri tu stesso come usufruirne per le tue esigenze
promozioni
guarda le nostre promozioni e chiama per un preventivo gratuito

archi news

Interior tra moda e design in uno store ad Hong Kong

Interior tra moda e design in uno store ad Hong Kong
L'artista Tobias Rehberger, che ha firmato gli interni del Flagship Store di MCM ad Hong Kong e una nuova collezione di accessori

Grafica e moda insieme in un nuovo store a Hong Kong.

Il titolo? «Se desiderate vedere l'arcobaleno, dovete sopportare la pioggia».

L'installazione, creata dall'artista Tobias Rehberger in occasione del 40° anniversario di MCM noto marchio di moda tedesco, utilizza linee e illusione visiva per decorare lo spazio.

Insieme agli interni del nuovo Flagship Store, Rehberger ha disegnato una collezione di accessori in edizione limitata, esposta negli ambienti da lui progettati, che vuole essere un'esperienza sensoriale per i visitatori.

Con questa intenzione, da un semplice negozio, nasce un luogo che interpreta il concetto di mimetizzazione e di illusione ottica.

Principali protagonisti sono gli interni con una serie di tubi luminosi in neon e grafiche optical in bianco e nero con note di rosso, giallo, arancione. Delle stesse fantasie, si compone la collezione di zaini, borse e pochette create dall'artista.

Tra le pareti si nasconde il logo MCM, e dentro un gioco di vedo non vedo con muri che creano un percorso e nicchie che celano gli accessori della collezione, i visitatori possono vivere un'esperienza che è ben più di un semplice acquisto.

«In questo modo, arte e vendita al dettaglio si fondono in un tutt'uno, abbattendo i confini tra i due mondi. Volevo creare uno spazio che fosse uno specchio tra prodotti e opere d'arte», spiega Rehberger.

L'artista, è conosciuto per aver dato vita, negli anni, a progetti avveniristici che vedono protagonisti la luce, la grafica, la moda, gli ambienti.

Il suo lavoro è noto per essere irrazionale, divertente, spesso utopistico e irriverente, e per creare le connessioni e gli incontri tra i gap che si insinuano tra comprensione e comunicazione.

L'installazione sarà presente nel Flagship Store fino al 2 maggio.